Il Santo
Le Reliquie
Il Procuratore
La Liturgia
Attestazione
Le Catechesi
I Progetti
Sulle Orme di S. Rocco
Varie
Dove Siamo
Il Museo
Galleria Fotografica
Comunicati Stampa
Contatti
 

Preghiera a San Rocco

A TE O BEATO ROCCO

Tu hai asciugato lacrime , dato il sorriso.
Con il rosario tra le mani pregavi. Per i piagati nel corpo e nell'anima, per chi senza pace, per gli abbandonati lungo la strada , per gli accecati dagli idoli. Della terra , per i perseguitati.
Tu che hai visto la grande Luce , non lasciarli nel buio.
Tu che non hai ai chiuso la porta dinanzi a chi soffre, aprì i cuori a Dio.
Tu che non attendevi che bussassero alla tua porta , tu che sei andato sempre in contro a tutto e a tutti, fai riscoprire nel volto dell'altro il figlio di Dio .
Volgi il tuo sguardo su di noi , sulla nostra Associazione che porta il tuo glorioso nome.
Tu che hai fatto del tuo tempo , del tuo spazio ciò che precede l'Eterno , fa risplendere raggi di luce sul nostro cammino , suoni poveri viandanti della fede.
Tu che non hai mai avuto timore , tu che sei stato sempre te stesso, tu che avevi solo fame di Dio , insaziabile di infinito, di Gesù ti saziavi.
Tu che spezzavi il pane con e per l'altro , non dimenticati mai di noi.
Tu che credevi nel vero pane, non nelle briciole della terra , tuo Rocco , dai luce a chi è cieco, a chi si chiude dinanzi al dolore dell'altro.
Ai piedi del Papa eri la vera chiesa .
Beato Rocco , tu sai come è breve e piena di affanni. La vita!!!!!
Illumina coloro che credono di sapere tutto, che scrivono e pronunciano parole incompresibili e ignorano la vera e unica Parola , coloro che attaccano la Chiesa di Cristo e il suo Vicario in terra .
Illumina chi è chiuso nel misero orizzonte terreno della carriera; tu hai compreso la sola , vera,carriera : quella della santità .
Tu che hai terminato la tua esistenza terrena rinchiuso in carcere come un malfattore , stringevi al petto la Croce e il Santo Rosario per essere sempre in contatto con il cielo.
O beato Rocco , non dimenticati di noi.
Proteggici ; vogliamo va minare mano nella mano con Te per ritrovare Pavia maestra e fare l'incontro con Cristo Gesù. Tu che hai cancellato la tua identità e da ricco divenisti povero e ultimo tra gli ultimi eri sei fatto pellegrino dell'Assoluto da fanciullo fosti affidato alla Vergine Maria , volevi gioia nel cuore .
Su tutti , o beato Rocco , posa il tuo dolce e fraterno sguardo e continua a chiedere a Diodi salvarci, guarirci e benedirci.
AMEN.

Fartel Costantino .
 
 
Associazione Europea Amici di San Rocco - Presidenza e Procura: Chiesa di San Rocco Piazza Augusto Imperatore 6,
00165 Roma. - Tel . 06 6896416 - 338 6627422 - C/c Postale n° 33171471 Pro Ass. S. Rocco.
e-mail: info@amicidisanrocco.it